Apparecchiatura per il lavaggio e il risanamento dei circuiti idrici

- Per eseguire lavaggi in accordo alle Normative UNI 9182.
- Per il risanamento di impianti di distribuzione acqua potabile.
- Per la sanificazione di impianti di distribuzione di acqua potabile.
- Per il risanamento di circuiti di riscaldamento ed in particolare impianti a pavimento.

Si tratta di una unità di lavaggio compatta e mobile completa di compressore, da utilizzare per la pulizia e la sanificazione delle tubazioni negli impianti in genere, in particolare circuiti di riscaldamento, impianti a pannelli, e circuiti dove le tubazioni sono per la maggior parte in posizione orizzontale.
L’unità di lavaggio è dotata di un sistema di controllo microelettronico che produce una miscela pulsante di aria/acqua. La produzione dell’aria compressa viene garantita dal compressore collegato. Questa miscela aria/acqua passa attraverso la sezione di impianto che deve essere lavata e giunge quindi allo scarico.
La frequenza della pulsazione può essere regolata passo – passo aumentando o diminuendo l’intervallo degli impulsi di acqua/aria secondo la particolare applicazione. Viene anche impiegato per la disinfezione e sanificazione di reti di acqua calda e fredda sanitaria di impianti nuovi, nelle cui tubazioni, durante i lavori di installazione, si sia depositato olio utilizzato per la filettatura dei tubi o vi sia la presenza di altri inquinanti che non garantiscono  più condizioni igieniche conformi alle leggi e alle normative.
La disinfezione e la sanificazione degli impianti è prescritta da precise normative vigenti e pone l’idraulico in una posizione di responsabilità per non aver risolto i problemi di inquinamento da lui causati, conferendo all’acqua caratteristiche al di fuori dei limiti di potabilità.

 
Nella foto: compressore ad impulsi acqua/aria per rimuovere depositi fangosi biofilm, ed incrostazioni dalle tubazioni dei sistemi idraulici dell’acqua potabile ed impianti di riscaldamento, nonché per la sanificazione e disinfezione di impianti infetti e nuovi da disinfettare prima della messa in esercizio.

Schema di installazione