Pompe disincrostazione rapida

Con le pompe per la disincrostazione rapida e relativi prodotti, è possibile in brevissimo tempo rimettere in efficienza scambiatori di calore, preparatori di acqua calda, caldaie murali.
A disincrostazione ultimata si consiglia sempre di installare un dosatore per neutralizzare la tendenza all’incrostazione e corrosione dell’acqua greggia.
Eventualmente procedere anche all’addolcimento.

Le pompe per la disincrostazione rapida sono molto robuste e resistono in modo eccezionale al logorio ed all’usura. Le pompe disincrostanti sono infatti concepite in modo tale da essere praticamente insensibili alla formazione di gas ed all’aggressione dei prodotti acidi e basici.
Tutte le pompe disincrostanti della nuova generazione sono munite di invertitore di flusso e sistema di scarico aria.
Sono disponibili 4 diversi modelli di pompe, ognuna con caratteristiche diverse, nello specifico:
- per la disincrostazione di serpentini e caldaie murali,
- per serpentini e caldaie murali nonché bollitori di dimensioni più grandi,
- per impianti di grandi dimensioni
- per il riempimento ed il lavaggio agli impianti solari e  geotermici.
Per la disincrostazione sono disponibili appositi prodotti disincrostanti passivati per impedire aggressioni ai materiali che costituiscono l’impianto, nonché prodotti adatti per la  disincrostazione di componenti in alluminio.
Sono inoltre disponibili prodotti neutralizzanti per la passivazione finale degli impianti disincrostati, nonché prodotti per la neutralizzazione del liquido esausto nel serbatoio della pompa a disincrostazione ultimata.