Conto Energia Termico
Con la pubblicazione del DM 28/12/12, il c.d. decreto “Conto Termico”, si dà attuazione al regime di sostegno introdotto dal decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 per l’incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

 




Gli interventi incentivabili si riferiscono sia all’efficientamento dell’involucro di edifici esistenti(coibentazione pareti e coperture, sostituzione serramenti e installazione schermature solari) sia alla sostituzione di impianti esistenti per la climatizzazione invernale con impianti a più alta efficienza (caldaie a condensazione) sia alla sostituzione o, in alcuni casi, alla nuova installazionedi impianti alimentati a fonti rinnovabili (pompe di calore, caldaie, stufe e camini a biomassa, impianti solari termici anche abbinati a tecnologia solar cooling per la produzione di freddo).

 

Per gli interventi di incremento dell' efficienza energetica l’incentivo consiste in un contributo pari al 40% delle spesa ammissibile sostenuta. Ad ogni tipologia di intervento sono associati costi massimi ammissibili unitari ed un valore massimo dell’incentivo erogabile, come riportato nella Tabella.

 

COME SI CALCOLA L’INCENTIVO

Gli incentivi per un singolo edificio/immobile sono da intendersi utilizzabili una sola volta per singolo intervento o, laddove previsto, fino al raggiungimento del massimale del valore di incentivo ammissibile per tipologia di intervento.

 

Interventi di incremento dell’efficienza energetica

Tipologia

Soggetti

Ammessi

Durata in

anni

spesa incentivabile in

%

Costo max ammissibile

Valore max incentivo

isolamento termico di superfici opache delimitanti il volume climatizzato

PA

5

40

a. copertura

a+b+c = 250.000

Esterno: 200 €/m2

Interno: 100 €/m2

Copertura ventilata: 250 €/m2

b. pavimenti

Esterno: 120 €/m2

Interno: 100 €/m2

c. pareti

Esterno: 100 €/m2

Interno: 80 €/m2

Parete ventilata: 150 €/m2

sostituzione di chiusure trasparenti comprensive di infissi delimitanti il volume climatizzato

PA

5

40

Zone climatiche A, B, C:  350 €/m2

45.000

Zone climatiche D, E, F:  450 €/m2

60.000

sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale utilizzanti generatori di calore a condensazione

PA

5

40

con Pn ≤ 35kWt: 160€/ kWt

2.300

con Pn > 35kWt: 130€/ kWt

26.000

installazione di sistemi di schermatura e/o ombreggiamento di chiusure trasparenti con esposizione da ESE a O, fissi o mobili, non trasportabili.

Installazione di meccanismi automatici di regolazione e controllo

PA

5

40

Schermature: 150 €/m2

20.000

Meccanismi automatici di regolazione e controllo: 30 €/m2

3.000

 

L’incentivo è stato individuato sulla base della tipologia di intervento in funzione dell’incremento dell’efficienza energetica conseguibile con il miglioramento delle prestazioni energetiche dell’immobile e/o in funzione dell’energia producibile con gli impianti alimentati a fonti rinnovabili.

 

L’incentivo è un contributo alle spese sostenute e sarà erogato in rate annuali per una durata variabile (fra 2 e 5 anni) in funzione degli interventi realizzati.